Chi siamo

La flotta

Meridiana ha una flotta complessiva di 27 aeromobili composta da 10 McDonnell Douglas MD82, 7 Airbus A320, 3 Boeing 737-700, 2 Boeing 737-300 WL, 2 Boeing 737-800, 1 Boeing 767-200, 2 Boeing 767-300.
Tutti gli aeromobili in servizio sono dotati dei più moderni sistemi avionici e vengono continuamente adeguati ai nuovi standard di sicurezza e comfort direttamente nelle Basi di Manutenzione della Compagnia.

McDonnell Douglas MD82

Realizzati con le più recenti e collaudate tecnologie, anche nel rispetto dei futuri requisiti ecologici e ambientali.

Scheda tecnica

A320 per i collegamenti nazionali e internazionali

Appena giunti a bordo degli Airbus A320, 180 posti di classe turistica, si respira da subito la gioiosa atmosfera della vacanza grazie al rivestimento delle poltrone con i fiori di ibisco di Fiorucci che avvolgono le comode poltrone Weber.

Scheda tecnica

Boeing 737

Il 737 è un aereo per il corto-medio raggio basato su un elemento fondamentale della filosofia Boeing: dare alle compagnie aeree valore aggiunto grazie a prodotti affidabili.

Scheda tecnica

Boeing 767

Aeromobile bimotore di lungo raggio, il Boeing B767 è un aeroplano sicuro, affidabile e versatile. Proprio la sua versatilità ci permette di servire efficacemente sia le tratte di medio raggio, sia quelle a lungo raggio sull' Atlantico settentrionale e sul Pacifico.

Scheda tecnica

Tecnologia

L'attenzione è da sempre rivolta verso gli aspetti tecnologici di innovazione e affidabilità. La flotta viene continuamente sottoposta a severi test di efficienza e adeguata ai nuovi e più avanzati standard. La strumentazione di volo è in linea con le più moderne ed evolute tecnologie.

Manutenzione

La prima compagnia aerea italiana, e tra le prime quattro in Europa, a ottenere la Certificazione di Organizzazione di Manutenzione, approvata in accordo con le nuove normative europee JAR (Joint Aviation Requirements), emesse dall'Autorità Aeronautica Europea (Jaa - Joint Aviation Authority).

La gestione tecnica degli aeromobili in dotazione si fonda essenzialmente su criteri di manutenzione preventiva, secondo quanto indicato dalla casa costruttrice e autorizzato dal Registro Aeronautico Italiano. Gli interventi manutentivi vengono pianificati e gestiti facendo ricorso a un complesso sistema informatico e affidati a personale addestrato e altamente qualificato.