Chi siamo

Meridiana

Meridiana è una Compagnia aerea italiana a capitale interamente privato con sede a Olbia.

La Compagnia fu fondata con il nome di Alisarda il 29 Marzo del 1963 dal Principe Karīm al-Hussayn Aga Khan, con l’intento di promuovere il turismo in Sardegna.
I voli di linea presero avvio nel 1964.

Il 3 Maggio del 1991 il nome fu cambiato in Meridiana.

Alla fine di Febbraio 2010 è nata Meridiana fly, il secondo vettore in Italia, proveniente dalla fusione di due player del trasporto aereo: Eurofly, compagnia specializzata nel servizio Charter verso destinazioni vacanza di lungo raggio e Meridiana, vettore di linea con un network nazionale ed europeo articolato, per lo più rivolto a collegare i principali aeroporti italiani con le due isole maggiori Sardegna e Sicilia.

Nell’ottobre 2011 inoltre Meridiana fly ha acquisito totalmente la proprietà di Air Italy, vettore italiano a vocazione charter che è definitivamente entrato a far parte del Gruppo ed ora opera collegamenti per conto di Meridiana.

Oggi Meridiana offre un ampio ventaglio di voli e destinazioni specie leisure: per quanto riguarda la linea nazionale ed internazionale di corto e medio raggio, dai principali scali italiani è possibile raggiungere la Sardegna (Olbia, Alghero e Cagliari), la Sicilia e Napoli oltre a importanti mete di vacanza nel Mediterraneo o in Egitto quali Canarie, Grecia e Mar Rosso mentre, le principali destinazioni di lungo raggio, servite soprattutto da Milano Malpensa e/o Roma Fiumicino, sono Maldive, Mauritius, Kenya, Zanzibar, Madagascar, Cuba, Santo Domingo e Brasile.

Gli aeroporti di Olbia - Costa Smeralda, Cagliari, Catania, Napoli e Verona con Milano e Roma sono gli scali di riferimento sul territorio nazionale.

Meridiana ha una flotta complessiva di 27 aeromobili composta da 10 McDonnell Douglas MD82, 7 Airbus A320, 3 Boeing 737-700, 2 Boeing 737-300 WL, 2 Boeing 737-800, 1 Boeing 767-200, 2 Boeing 767-300.

Per maggiori informazioni di carattere societario, si rimanda alla sezione
Investor Relation - area Comunicati stampa.