Destinazioni - Notizie Utili

Mombasa

Documenti

Sono richiesti passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto. Occorre altresì essere in possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno. All'ingresso nel Paese, viene apposto un timbro sul passaporto dal quale risulta la durata del soggiorno. Si consiglia al turista di dichiarare il periodo effettivo del soggiorno in Kenya e di controllare il timbro apposto sul passaporto; la proroga del soggiorno può essere estesa solo presso gli uffici competenti per l'immigrazione. Per entrare in Kenya il passaporto deve avere almeno un’intera pagina bianca, al fine di poter apporre il visto d’ingresso. In caso contrario, i viaggiatori potrebbero non essere accettati nel Paese e fatti rientrare in Italia con il primo volo utile.
Viaggi all'estero di minori: la normativa sui viaggi all’estero dei minori varia in funzione delle disposizioni nazionali. Si consiglia di assumere informazioni aggiornate presso le Ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia, presso la propria Questura ed il proprio agente di viaggi.
Visto d'ingresso: necessario per i visitatori maggiori di sedici anni, può essere richiesto presso l'Ambasciata del Kenya a Roma o direttamente in aeroporto. Le categorie di visto sono le seguenti:
- visto di transito (transit visa, USD 10 o 20 EURO) valido da uno a sette giorni;
- visto turistico (tourist visa, 25 USD o 20 EURO) valido per un mese, tre mesi o, in casi particolari, rinnovabile fino a sei mesi;
- visto multiplo (multiple visa, USD 110) per affari;
- visto valevole per un unico viaggio (single journey visa, 25 USD o 20 EURO)
- visto per entrata doppia (double-entry visa, 25 USD o 20 EURO) rilasciato a persone che entrano in Kenya per poi proseguire in altro Paese membro della “East Africa Community” (oltre al Kenya ne fanno parte Uganda, Rwuanda, Burundi e Tanzania) e rientrare successivamente in Kenya.
Nel caso in cui il visto venga richiesto in aeroporto, si attira l’attenzione sul fatto che le Autorità keniote fino a poco tempo fa accettavano il pagamento dei relativi diritti “soltanto in dollari statunitensi di recente emissione". Il Ministero degli Affari Esteri kenyano ha diramato il 4 giugno 2009 una comunicazione con cui ha indicato il costo del visto di ingresso anche in altre valute, tra cui l’Euro. Sebbene ció lasci intendere che il pagamento del visto di ingresso possa essere effettuato in aeroporto anche in Euro, si consiglia comunque di prepararsi ad effettuarlo in dollari USA.
Le Autorità di Polizia e il Servizio Immigration richiedono ai cittadini italiani (in possesso di passaporto italiano) come condizione di ammissibilità il possesso di un biglietto aereo di rientro in Italia (con qualsiasi compagnia aerea) o un biglietto di prosecuzione internazionale verso un altro Stato (con qualsiasi compagnia aerea o di navigazione).

Ulteriori informazioni:
www.viaggiaresicuri.it/index.php?kenya

Valuta

La moneta ufficiale del Kenya è lo Scellino Kenyano: 100 Scellini equivalgono a € 1. Le principali carte di credito (Visa o Master Card) sono generalmente accettate, può capitare però che vengano effettuate maggiorazioni dal 3% al 5%. I cambi valuta possono essere effettuati negli aeroporti e in città.

Lingua

La lingua ufficiale è lo swahili ma l’inglese è ampiamente diffuso, soprattutto in alberghi e lodge.

Vaccinazioni e precauzioni sanitarie

Vaccinazioni non obbligatorie, ma consigliabile la profilassi antimalarica e contro la febbre gialla.
Al fine di evitare infezioni gastro-intestinali si consiglia di:
- non mangiare cibi crudi, anche negli alberghi e nei ristoranti;
- bere solo bibite in bottiglia o acqua filtrata, senza aggiungere ghiaccio
- evitare di acquistare cibi da bancarelle per strada.

Viaggiatori con animali (cani e gatti)

Cani e gatti devono essere accompagnati da un certificato veterinario di buona salute e da un certificato di vaccinazione antirabbica rilasciati nel Paese d'origine almeno un mese e non più di un anno prima dell'arrivo in Kenya. Inoltre occorre presentare un permesso d'importazione (costo: 50 $ USA) da richiedere in anticipo al seguente indirizzo (per ricevere il permesso, calcolare 30 giorni dalla data di ricevimento della domanda):
Livestock Officer
Veterinary Department PO Private Bag 00625
Kabete, Kenya
T. +254 20 63 1383/2231/1287
F. +254 20 63 1273 Per altri animali è richiesto solo un certificato di buona salute.

Telefono

Per chiamare l'Italia dal Kenia bisogna comporre lo 0039 seguito dal prefisso della città e dal numero dell'utente desiderato. Per telefonare in Kenia il prefisso internazionale è lo 00254, seguito dall'11 per Mombasa più il numero dell'utente desiderato. Le chiamate internazionali si possono effettuare senza eccessive difficoltà dai principali alberghi dove però viene richiesta una durata minima da 1 a 3 minuti. Le telefonate sono molto costose.

Apparecchi elettrici

In tutte le località il voltaggio è da 220/240 Volts.
Consigliamo di munirsi di adattatori per prese di corrente a lamelle piatte tipo inglese.