Destinazioni - Notizie Utili

New York

Documenti

Per i cittadini italiani, l'unico documento di espatrio valido per recarsi negli Stati Uniti è il Passaporto individuale a lettura ottica, valido almeno fino alla data di rientro dal viaggio.
Le Autorità di Polizia e il Servizio Immigration  richiedono ai cittadini italiani (in possesso di passaporto italiano) come condizione di ammissibilità il possesso di un biglietto aereo di rientro in Italia (con qualsiasi compagnia aerea) o un biglietto di prosecuzione internazionale verso un altro Stato (con qualsiasi compagnia aerea o di navigazione).
I viaggiatori stranieri che intendono viaggiare negli Stati Uniti, nell'ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program), sono ora soggetti a maggiori requisiti di sicurezza. Tutti gli individui idonei, che desiderino viaggiare nell’ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program) devono richiedere un’autorizzazione.

ATTENZIONE:

Visti USA: nuovo modulo online dal 1° giugno
Dal 1° giugno 2010 per ottenere il visto per gli Stati Uniti sarà obbligatorio il modulo DS-160 in lingua inglese. L'Ambasciata raccomanda una particolare attenzione nella compilazione: "L'eventuale incorretta o incompleta compilazione - spiega una nota - comporterà l'impossibilità di effettuare l'intervista prenotata presso il consolato e il conseguente obbligo di ripetere l'intera procedura dall'inizio. Il nuovo modulo DS-160 deve essere compilato esclusivamente su internet. La raccolta dati elettronica consente un controllo preventivo e riduce i tempi della procedura di richiesta del visto". Per ulteriori informazioni, clicca qui.

Dal 18 Gennaio anche coloro che sono in possesso della Green Card saranno sottoposti al controllo delle impronte digitali. E' predisposta un'apposita fila in prossimità dei banchi 26-29 , accanto ai banchi per i Cittadini degli Stati Uniti - sarà apposto un cartello "Green Card Holders".

Ulteriori informazioni:
www.viaggiaresicuri.it/index.php?stati_uniti_america

Valuta

L'unità monetaria corrente è il dollaro statunitense (US$)
le banche di New York sono aperte solitamente dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15, salvo festività. 

Lingua

La lingua ufficiale è l’inglese di tipo americano, leggermente differente da quello della Gran Bretagna, ma a New York, città cosmopolita per eccellenza, non è difficile trovare qualche immigrato che parli cinese, spagnolo, italiano o francese.

Vaccinazioni e precauzioni sanitarie

Non è richiesta alcuna vaccinazione.

Animali domestici

Cani e gatti sono controllati all'arrivo. Tutti i cani di 3 mesi o piú devono avere la vaccinazione contro la rabbia effettuata almeno 30 giorni prima del loro ingresso. Il certificato di vaccinazione contro la rabbia deve fornire dettagli inerenti al vaccino e all'animale. I cani provenienti da paesi dove la rabbia non esiste e dove hanno soggiornato per almeno 6 mesi, non hanno bisogno di essere vaccinati. Se un cane non ha un certificato di vaccinazione antirabbica, nei casi ove è richiesto, può essere importato qualora al suo arrivo sia stato messo in quarantena per almeno 30 giorni e vaccinato entro 4 giorni dal suo arrivo. Nessuna vaccinazione è necessaria per i gatti.

Telefono

Per telefonare dagli Stati Uniti in Italia comporre:
1 01139 + prefisso della città italiana (con lo zero iniziale) + numero desiderato.
E' possibile telefonare in Italia, con addebito al destinatario e con assistenza di un operatore italiano, componendo il numero gratuito: 1 800 543 7662. Un altro sistema molto comodo per telefonare è quello delle carte telefoniche, il cui uso è differente da quelle italiane (non si inseriscono nell'apparecchio).

Apparecchi elettrici

Il voltaggio negli Stati uniti è di 110 volts. Le prese di corrente sono differenti da quelle italiane, occorre munirsi di un adattatore per prese americane e - se necessario - di un trasformatore.